Preloader

Chi Siamo

L’Unione dei Comuni “Paestum Alto Cilento”, costituita nel 2004, raggruppa i Comuni di Capaccio Paestum, Agropoli, Giungano, Cicerale, Ogliastro Cilento, Prignano Cilento, Torchiara, Rutino, Lustra, Laureana Cilento e Perdifumo.

Degno ambasciatore della bella italianità che ci contraddistingue in

Europa e nel mondo, questo territorio è uno scrigno di bellezze, un comprensorio di eccezionale valenza, che ospita, insieme, tre presidi dichiarati Patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO.

I Motivi delle nostra candidatura

L’idea di Unione è l’obiettivo e il metodo della nostra proposta, la cui credibilità è affidata ad anni e anni di lavoro comune e ai risultati raggiunti.

L’Unione dei Comuni significa anche: l’unione tra zone costiere e aree interne, che credono nella cooperazione per costruire un comune sviluppo equilibrato, l’unione tra ambiente naturale e segni della presenza dell’uomo sul territorio, rappresentata dalla convivenza tra Parco Nazionale e Parco Archeologico, l’unione tra memoria e identità, un’identità ricercata non solo nelle radici comuni ma nei valori in cui le comunità si riconoscono e su cui progettano il loro futuro.

I numeri di un grande progetto.

0

Comuni

0

Colonne

0

Partners

0

Patrimoni UNESCO

La Nostra Visione

Il Progetto culturale 2024

Il titolo del dossier, “La Cultura della Unione” è il risultato di un percorso corale avviato da anni, che ha il concetto di unione alla base di una visione della cultura come bene comune del territorio.

Assi portanti dell’intero piano culturale 2024 saranno la messa a sistema dei borghi e dei presidi culturali e la realizzazione di manifestazioni incardinate su quattro valori fondamentali, ovvero Ecosostenibilità, Innovazione, Inclusività e Identità.

I COMUNI DELL'UNIONE

Finalista Capitale della Cultura 2024

Copyright by PAESTUMALTOCILENTOCULTURA2024 – 2022